il festival del garda
PARTNER
 

PRESENTATORI & TESTIMONIAL

 

DIRETTORE MUSICALE

VINCE TEMPERA

per l'11° anno è il DIRETTORE MUSICALE dei GRANDI FESTIVALS ITALIANI

e per l'11° anno è il DIRETTORE MUSICALE del FESTIVAL DEL GARDA 2017

Musicista, compositore, arrangiatore, talent scout e direttore d'orchestra italiano. Nato a Milano il 18 settembre 1946 si è diplomato al Conservatorio Giuseppe Verdi in pianoforte e composizione. Uno dei suoi grandi meriti è senza dubbio quello di averci permesso di vivere emozioni indimenticabili sulle note della sua musica. Alzi la mano chi di noi non ha mai canticchiato la sigla di Ufo Robot, Goldrake, Ape Maya, Daitan 3 o Remi, brani che ci hanno accompagnato durante l’infanzia e che ancora oggi ci fanno scatenare nelle discoteche più affollate. E sono più di 70 le colonne sonore composte dal maestro per film italiani e stranieri e milioni i dischi venduti con canzoni come Na- no Na-no. Perfino Quentin Tarantino ha scelto le sue musiche per "Kill Bill". Artisti di fama internazionale hanno scelto Tempera come arrangiatore per i loro successi. Tra gli altri Battisti, Branduardi, Leali, Zucchero, Venditti, i Nomadi e ancora Arthur Conley, Wilson Pickett, Dee Dee Bridgewater, Ray Charles e Mercer Ellingtone, solo per citarne alcuni del lungo elenco Da diversi anni ha una speciale collaborazione con Francesco Guccini, di cui ha prodotto l’ultimo album “Stagioni”, e fa parte dei suoi “musici”, accompagnandolo nei concerti alle tastiere. Talent scout e produttore discografico, a lui, inoltre, dobbiamo dire grazie se possiamo ascoltare i dischi di Fabio Concato, Biagio Antonacci, Gianluca Grignani, Stephen Sclacks e altri, “scoperti” dal Maestro. Riconosciuto dal grande pubblico televisivo per aver diretto in varie edizioni l’orchestra del Festival di San Remo, compresa l’ultima, di svariati Eurofestival e numerosi programmi della tv, Vince Tempera può dunque vantare una carriera densa di successi. Tra i più recenti, l’album “Il mare sotto l’albero”, realizzato per Alitalia, in cui arrangia e dirige la London Symphony Orchestra nei prestigiosi studi di Abbey Road, passati alla storia come gli studios dove incidevano i mitici Beatles. E' stato impegnato come direttore d'orchesta alla "Corrida" con Jerry Scotti su Canale 5.